Loano. Tutto pronto per “Carnevalöa 2017 Summer Edition”

Tutto è pronto a Loano per il Carnevalöa 2017 Summer Edition, organizzato dall’Associazione Vecchia Loano con il patrocinio e contributo dell’assessorato al turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Oggi, Sabato 29 Luglio, dalle ore 21.30 su Corso Roma torneranno a sfilare i carri della 26^ edizione del Carnevalöa accompagnati da musica, balli, coriandoli e gruppi in maschera. Sarà una grande festa. Infatti, il Carnevalöa è stato riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Territorio come “carnevale storico” che svolge un ruolo di promozione turistica del territorio. Nell’elenco dei “carnevali storici” redatto dal Ministero, Carnevalöa compare accanto a carnevali di grande prestigio come quelli di Viareggio, Venezia, Putignano, Ivrea, Cento, Fano e Sanremo, unico comune ligure presente nella lista insieme a Loano.

carnevaloa-avatar

Alla sfilata parteciperanno numerose delegazioni carnevalesche provenienti da tutta Italia e la Banda Canta e Sciuscia di Sanremo. Ospiti speciali di questa edizione saranno i Buio Pesto e Marco Ingrao (Ti lascio una canzone Rai 1, Ragazzi&Cinema “I Giardini di Villa Cipressi”).

16939311_1453563368019710_8346482007478492416_n

Aprirà la sfilata il tradizionale carro dell’Orologio (Porta Passorino) con la maschera ligure Capitan Fracassa e le due maschere loanesi Pue Pepin e Beciancin. Seguiranno i carri: Alla ricerca di Dory (I Prigliani), Oceania (I Meceti), Avatar (Borgo di Dentro), L’Osteria dei Burdelluzi (I mazzocchi – I matetti burdelluzi), Il mangiafuoco (Piazza Rocca), I Minons (Bagni Kursaal), La stella dei Giants (Finale Ligure), Hazzard il ritorno (Borghetto S.S.), La strega di Biancaneve (Bardino Vecchio).

La sfilata vedrà la presenza di numerose maschere ospiti: Brighella (Bergamo), Re Biscottino e Regina Cunetta (Sanremo), Nobili veneziani (Venezia), Abbà Abbaina madama Talea e monsu Taia Branc (Alpignano Borgo Talle), il Lavandè e la Lavandera (Bertolla), Cusotera e Gran Giardiniere (Brandizzo), Re Peperone e la bela pouvrunera (Carmagnola), Abba e Bela Tolera (Chivasso), la Lunetta (Moncalieri), Pirin e Main (Oleggio), Dame e Cavalieri (Orbassano), I Conti di Orio (Orio Canavese), La Bela Ceresera Monsu Grafion (Pecetto Torinese), Monate e la bela Tegola (Piscina – TO), Masca Munda e Diau Russ (Reano), Fra Fiusch, Contessina Violetta e nobili (Revigliasco), Il Ciatarin (Santena), lo Stato Maggiore (Santhia).

La parata di carri e maschere partirà da piazza Cadorna, percorrerà corso Roma e arriverà in piazza Mazzini, dove i carri svolteranno per tornare su corso Roma e per raggiungere nuovamente piazza Cadorna. L’Associazione Vecchia Loano in collaborazione con il Comune di Loano al fine di garantire l’incolumità e la sicurezza, così come previsto dalla circolare prefettizia ha approntato un piano di emergenza e di evacuazione, ha predisposto spazi riservati ai mezzi di soccorso, definito aree e punti di assistenza sanitaria e di primo soccorso realizzati in collaborazione con la sezione loanese della Croce Rossa Italiana, ha organizzato la presenza di steward volontari con compiti di accoglienza e regolazione dei flussi. Sono stati individuati i punti critici per consentire alle Forze di Polizia la predisposizione di misure di vigilanza e sicurezza adeguate. Infine, sono state posizionate barriere per preservare le aree interessate all’evento. A protezione del lungomare sono stati noleggiati new jersey e verranno collocati automezzi a protezione degli altri ingressi.

L’ordinanza emanata dal Sindaco Luigi Pignocca per la serata tiene conto delle ultime indicazioni dettate dalla Prefettura relativamente al Safety e alla Security. Tra i dettami dell’ordinanza vi è il divieto della vendita per asporto – sia in forma fissa che itinerante – di bevande contenute in bottiglie di vetro o altro materiale che non sia plastica o tetra pak, anche dispensate da distributori automatici, così come il consumo e la detenzione in luogo pubblico di bevande racchiuse

Tutto è pronto a Loano per il Carnevalöa 2017 Summer Edition, organizzato dall’Associazione Vecchia Loano con il patrocinio e contributo dell’assessorato al turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Domani, dalle ore 21.30 su Corso Roma torneranno a sfilare i carri della 26^ edizione del Carnevalöa accompagnati da musica, balli, coriandoli e gruppi in maschera. Sarà una grande festa. Infatti, il Carnevalöa è stato riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Territorio come “carnevale storico” che svolge un ruolo di promozione turistica del territorio. Nell’elenco dei “carnevali storici” redatto dal Ministero, Carnevalöa compare accanto a carnevali di grande prestigio come quelli di Viareggio, Venezia, Putignano, Ivrea, Cento, Fano e Sanremo, unico comune ligure presente nella lista insieme a Loano.

Alla sfilata parteciperanno numerose delegazioni carnevalesche provenienti da tutta Italia e la Banda Canta e Sciuscia di Sanremo. Ospiti speciali di questa edizione saranno i Buio Pesto e Marco Ingrao (Ti lascio una canzone Rai 1, Ragazzi&Cinema “I Giardini di Villa Cipressi”).

Aprirà la sfilata il tradizionale carro dell’Orologio (Porta Passorino) con la maschera ligure Capitan Fracassa e le due maschere loanesi Pue Pepin e Beciancin. Seguiranno i carri: Alla ricerca di Dory (I Prigliani), Oceania (I Meceti), Avatar (Borgo di Dentro), L’Osteria dei Burdelluzi (I mazzocchi – I matetti burdelluzi), Il mangiafuoco (Piazza Rocca), I Minons (Bagni Kursaal), La stella dei Giants (Finale Ligure), Hazzard il ritorno (Borghetto S.S.), La strega di Biancaneve (Bardino Vecchio).

La sfilata vedrà la presenza di numerose maschere ospiti: Brighella (Bergamo), Re Biscottino e Regina Cunetta (Sanremo), Nobili veneziani (Venezia), Abbà Abbaina madama Talea e monsu Taia Branc (Alpignano Borgo Talle), il Lavandè e la Lavandera (Bertolla), Cusotera e Gran Giardiniere (Brandizzo), Re Peperone e la bela pouvrunera (Carmagnola), Abba e Bela Tolera (Chivasso), la Lunetta (Moncalieri), Pirin e Main (Oleggio), Dame e Cavalieri (Orbassano), I Conti di Orio (Orio Canavese), La Bela Ceresera Monsu Grafion (Pecetto Torinese), Monate e la bela Tegola (Piscina – TO), Masca Munda e Diau Russ (Reano), Fra Fiusch, Contessina Violetta e nobili (Revigliasco), Il Ciatarin (Santena), lo Stato Maggiore (Santhia).

La parata di carri e maschere partirà da piazza Cadorna, percorrerà corso Roma e arriverà in piazza Mazzini, dove i carri svolteranno per tornare su corso Roma e per raggiungere nuovamente piazza Cadorna. L’Associazione Vecchia Loano in collaborazione con il Comune di Loano al fine di garantire l’incolumità e la sicurezza, così come previsto dalla circolare prefettizia ha approntato un piano di emergenza e di evacuazione, ha predisposto spazi riservati ai mezzi di soccorso, definito aree e punti di assistenza sanitaria e di primo soccorso realizzati in collaborazione con la sezione loanese della Croce Rossa Italiana, ha organizzato la presenza di steward volontari con compiti di accoglienza e regolazione dei flussi. Sono stati individuati i punti critici per consentire alle Forze di Polizia la predisposizione di misure di vigilanza e sicurezza adeguate. Infine, sono state posizionate barriere per preservare le aree interessate all’evento. A protezione del lungomare sono stati noleggiati new jersey e verranno collocati automezzi a protezione degli altri ingressi.

L’ordinanza emanata dal Sindaco Luigi Pignocca per la serata tiene conto delle ultime indicazioni dettate dalla Prefettura relativamente al Safety e alla Security. Tra i dettami dell’ordinanza vi è il divieto della vendita per asporto – sia in forma fissa che itinerante – di bevande contenute in bottiglie di vetro o altro materiale che non sia plastica o tetra pak, anche dispensate da distributori automatici, così come il consumo e la detenzione in luogo pubblico di bevande racchiuse

Pubblicità

LOANO: OLTRE 30 SERATE DI SPETTACOLO AL GIARDINO DEL PRINCIPE. FRA GLI OSPITI: AMEDEO MINGHI, ORIETTA BERTI, RENATO POZZETTO E PIPPO FRANCO. NOTTE BIANCA IL 25 GIUGNO CON UMBERTO TOZZI

 

Nei mesi di luglio e agosto si alterneranno sul palco del Giardino del Principe Amedeo Minghi, Orietta Berti, Renato Pozzetto, Pippo Franco, Cinzia Leone, le Sorelle Marinetti, la Banda Osiris e i comici di Colorado Enzo Paci e Pino e gli anticorpi

Umberto Tozzi

Sarà Umberto Tozzi a dare il via agli eventi della stagione estiva 2016 a Loano. Tozzi sarà in concerto sabato 25 giugno in piazza Italia, in occasione della “Notte in Bianco“, che animerà con musica dal vivo e dj set le vie, le piazze e il lungomare.

Calato il sipario sulla notte bianca i riflettori si accenderanno sull’Arena Estiva Giardino del Principe, che sarà il principale palcoscenico degli spettacoli estivi.

Il programma si aprirà con la Banda Osiris  in “Note dolenti“(9 luglio) e proseguirà con “La Famiglia canterina”(15 luglio), un viaggio nel tempo nelle atmosfere dei mitici anni ’30  con il trio vocale Sorelle Marinetti 

Il 20 luglio il sipario si alzerà sull’Orchestra del Teatro Carlo Felice, che eseguirà l’Ouverture del “Don Giovanni” e il “Concerto n. 20 per pianoforte e orchestra in re minore K466”  di Mozart e la “Sinfonia n. 1  in Do maggiore op. 21” di Beethoven.

Amedeo Minghi

La stagione musicale al Giardino del Principe ospiterà, il 5 agosto, Amedeo Minghi, mentre il 6 agosto laCompagnia BIT presenterà “All that musical” spettacolo ispirato ai grandi successi di Broadway.

Il musical lascerà il posto il 14 agosto alla nuova promessa Francesco Gabbani, cantautore e polistrumentista toscano, vincitore del Festival di Sanremo 2016 fra le nuove proposte. Il 15 agosto sul palcoscenico del Giardino del Principe salirà Orietta Berti, artista che non ha bisogno di presentazioni, mentre il 27 agostol’arena estiva ospiterà una serata dedicata alle pagine più belle de “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi.

Balletto Liguria

Tre le serate di danza: il 3 luglio il concorso nazionale Loano in Danza organizzato dal Balletto di Liguria, il 29luglio, sempre il Balletto di Liguria presenterà “Danze del Mediterraneo”, infine, il 20 agosto, Sabrina Rinaldi, Marcello Algeri con la Compagnia Ariston Proballet  porteranno in scena “Love & Tango”,

Love&Tango

Promette grande divertimento l’edizione 2016 della rassegna di cabaret, che propone quattro serate in compagnia di personaggi noti della comicità nazionale. A dare il via  sarà la serata di assegnazione delPremio “Il trash che eravamo…”, (7 luglio), che quest’anno sarà consegnato a Pippo Franco. La rassegna proseguirà con Renato Pozzetto, che presenterà “Siccome l’altro è impegnato” (28 luglio), nuovo e originale esperimento teatrale di cinecabaret, mentre il 7 agosto sarà protagonista della stagione del sorriso Enzo Paci, cabarettista conosciuto dal grande pubblico per la sua partecipazione a Colorado. L’appuntamento con il cabaret si chiuderà con Pino e gli anticorpi (19 agosto).

Novità di quest’anno sarà la magia, che sarà presente con lo spettacolo di Antonio Casanova “Aenigma” in programma il 31 luglio.

Il cartellone del Giardino del Principe offrirà anche tre appuntamenti con la prosa. Il 12 luglio andrà in scena la pièce teatrale “(S)Legati” di e con Mattia Fabris, Jacopo Bicocchi, il 4 agosto toccherà al testo teatrale “Toc Toc” di Laurent Baffie, commedia interpretata da Miriam Mesturino, Alessandro Marrapodi e Simonetta Guarino, mentre il 12 agosto Cinzia Leone sarà la protagonista di “Mamma sei sempre nei miei pensieri. Spostati!”.

Nell’estate 2016, tornerà ad animare l’Arena Estiva Giardino del Principe il programma di spettacoli di teatro ragazzi, sette serate a ingresso gratuito inserite nell’ambito del progetto “Loano per la Famiglia”.

loano per la famiglia

Il cinema sarà presente con due rassegne. Dal 4 al 6 luglio con la retrospettiva dedicata al filone della commedia all’italiana, “Il trash che eravamo…”, mentre in collaborazione con il CAI di Loano sarà proposta la seconda edizione della rassegna dedicata ai film-documentari sull’ambiente e il paesaggio.

Il Giardino del Principe ospiterà anche i “Martedì della cultura”. A condurre gli incontri con gli autori saràGraziella Frasca Gallo, accompagnata dalle note musicali eseguite dal Maestro Roberto Sinito.

 

 

http://www.hotelclaudialoano.it

Tel. 019 668853

info@hoteloclaudialoano.it