Loano. Per il nono anno consecutivo, le spiagge di Loano hanno ottenuto la Bandiera Blu, il riconoscimento internazionale che Fee conferisce alle località costiere che soddisfano determinati criteri dal punto di vista della qualità delle acque e dei servizi offerti.

Loano-Bandiera-Blu

Questa mattina il sindaco di Loano, Luigi Pignocca, si è recato a Roma per ritirare il vessillo: “Ancora una volta – spiega il primo cittadino loanese – la Fee ha ritenuto di premiare il nostro litorale per la qualità delle proprie acque e per i servizi di eccellenza garantiti dai nostri stabilimenti balneari e più in generale dalla nostra città, decretando ancora una volta le spiagge di Loano tra le migliori a livello europeo. Aver ottenuto questo riconoscimento per la nona volta consecutiva conferma la bontà delle politiche ambientali messe in atto in questi anni dal nostro Comune. A nome dell’amministrazione voglio ringraziare l’ufficio tecnico e l’ufficio ambiente per l’ottimo lavoro svolto nella predisposizione della documentazione e delle domande”.

L’assessore all’ambiente Manuela Zunino aggiunge: “I parametri in base ai quali viene assegnata la Bandiera Blu sono la qualità delle acque di balneazione, la depurazione delle acque reflue, la certificazione ambientale, la gestione dei rifiuti, l’accessibilità nelle spiagge, l’educazione e la comunicazione ambientale e le iniziative di sostenibilità. Tutti ambiti, questi, nei quali la nostra amministrazione ha da tempo messo in atto iniziative concrete volte a migliorare la ‘resa’ e anche a sensibilizzare la cittadinanza residente ed i turisti. Aver ottenuto la Bandiera Blu conferma la bontà del lavoro svolto finora e fa da sprone nel proseguire lungo questa strada”.

“La Bandiera Blu è un simbolo di qualtà conosciuto sia in Italia che all’estero – aggiunge l’assessore al turismo Remo Zaccaria – Ciò significa che chiunque deciderà di venire in vacanza nella nostra città proveniente da altre regioni o nazioni troverà alti standard di eccellenza dal punto di vista della balneazione e dei servizi ad essa collegati. Questo riconoscimento è frutto anche e soprattutto delle importanti sinergie messe in atto con i comuni nostri vicini. Non è un caso, infatti, se tante altre località attigue a Loano hanno ottenuto la Bandiera Blu. Ciò conferma ancora una volta quanto sia importante, dal punto di vista turistico ed ambientale, predisporre iniziative, interventi e progetti a livello non solo comunale ma anche comprensoriale”.

La Bandiera Blu è stata istituita nel 1987, anno europeo per l’ambiente. Viene assegnato ogni anno in 48 paesi del mondo che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. La campagna è curata nei vari paesi dalla Fee, Foundation for Environmental Education.

Bandiera Blu a Loano – 2018

offerta maggio

Anticipa la tua voglia di sole, mare e spiaggia e parti per Loano approfittando della vantaggiosa offerta per le vacanze di fine Maggio nel nostro Hotel ! Per te una promozione con trattamento a scelta ( pensione completa, mezza pensione o soltanto B&B ).  

L’offerta include vantaggiosi piani famiglia, linea WI-FI gratis e tanti altri vantaggi compresi nella tariffa, per una vacanza senza pensieri, sulle spiaggie della Riviera di Ponente, in compagnia delle persone a te più care, per qualche giorno di relax, lontano dal caos quotidiano.

SPECIALE FINE MAGGIO IN FAMIGLIA
(offerta valida dal 26 maggio al 1 giugno 2018)

6 notti a partire da €294 a persona in formula mezza pensione ( escluse le bevande )
  
SCONTI BIMBI*:

  •  Bimbi fino a 12 mesi Gratis.
  •  da 2 a 5 anni sconto: 60%      –
  •  da 6 a 12 anni : 40%

*  Gli sconti si intendono se in camera con 2 adulti.

**************************

Hotel Claudia Loano. Albergo 2 stelle a Loano.

L’hotel ideale sia per le vacanze estive in famiglia in formula pensione completa sia per soggiorni invernali in sola formula B&B.

Situato a pochi passi dalla passeggiata di Loano, cittadina della Riviera ligure di ponente, l’hotel dispone di una stupenda vista mare,  posizionato  a 30 metri dalla stazione ferroviaria e altrettanto vicino dal centro storico.
L’hotel con il suo ristorante offre servizio di mezza pensione e pensione completa o anche sola bed and breakfast nei periodi invernali. Accettiamo gli animali, solo se di piccola taglia. Spiagge convenzionate con la struttura a pochissimi passi. WiFi gratuito in tutta la struttura.
La nostra gestione famigliare si impegna a rendere il tuo soggiorno tranquillo e senza pensieri, con tutto il necessario per vivere una vacanza rilassante in compagnia delle persone a te più care.

Prenota subito la tua vacanza al mare ! 

Offerta Fine Maggio. Bimbi gratis.

Vibram1.jpg

VIBRAM® MAREMONTANA

MEMORIAL CENCIN DE FRANCESCO” 2018

Domenica 25 Marzo. Ed eccoci alla nona edizione della competizione ligure.

Tra le novità un percorso modificato per la 45 e la 60 km con salita sul Monte Carmo e la possibilità di correre le due gare lunghe in staffetta. In programma anche una gara trail da 20 km e una camminata non competitiva da 14 km.

Loano, il 1 dicembre 2017 sono state  aperte  le iscrizioni alla IX Maremontana – Memorial Cencin De Francesco, organizzata dall’A.S.D. Maremontana, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano. La gara vede rinnovata anche quest’anno la partnership con Vibram®, l’azienda leader mondiale nel settore delle suole in gomma ad alte prestazioni, che è title sponsor dell’evento.

Nell’edizione 2018 sono riconfermati per la corsa in montagna tre percorsi, da 20 km 986 D+, 45 km 2650 D+ e 60 km 3640 D+, con la novità della salita sulla vetta del Monte Carmo (1389 m s.l.m) per le due competizioni più lunghe e la possibilità di correre le stesse in staffetta con passaggio del testimone al Giogo di Toirano. Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 20 marzo 2018.

Oltre all’UTMB® (Ultra Trail du Mont-Blanc) e al Cro-Trail, le gare Vibram Maremontana di 45 e 60 km da quest’anno sono inoltre tra le competizioni qualificanti anche per la Lavaredo Ultra Trail.

Già tra gli iscritti dell’edizione 2018, le donne del Trailrunning Team Vibram saranno presenti in forze: alla partenza la russa “naturalizzata” italiana Yulia Baykova e le compagne di squadra francesi Audrey Bassac e Juliette Blanchet. Una gara simbolo per le atlete Vibram, protagoniste del film Duality, progetto iniziato proprio lo scorso anno a Loano.

Vibram Maremontana non è solo trail. Gli appassionati di fitwalking e nordic walking potranno cimentarsi in una camminata non competitiva di 14 Km e 508 D+, da percorrere a passo libero su strade e sentieri collinari e panoramici. Sarà possibile iscriversi alla camminata fino a un’ora prima della partenza.

La Vibram Maremontana aderisce anche quest’anno al Corto Circuito Solidale organizzato da I Run for Find The Cure a cui verranno destinati parte degli introiti derivanti dalle iscrizioni. Inoltre, Vibram Maremontana 2018 sosterrà un progetto del CAI Loano di ampliamento del Rifugio Pian delle Bosse.

L’evento è organizzato con la collaborazione delle associazioni partner Balla Coi Cinghiali, CAI Loano, Amici del Carmo, Comitato No Profit Find The Cure e il prezioso supporto di numerosi volontari e altre associazioni del territorio.

Partenza_45-60K_M.jpg

Per maggiori informazioni e tutti gli aggiornamenti www.maremontana.it e pagina Facebook della Maremontana ASD.

A.S.D. MAREMONTANA

L’associazione sportiva dilettantistica Maremontana affiliata alla UISP, nasce il 27 ottobre 2014 con l’intento di promuovere e sviluppare attività sportive nel territorio, quali Fit Walking, Nordic Walking, Trail Running, Vertikal e Arrampicata. L’associazione è partner del progetto Loano Outdoor.

Per maggiori informazioni: www.maremontana.it/it/associazione

VIBRAM

Vibram è leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di suole in gomma ad alte prestazioni per le attività outdoor, tempo libero, lavoro, moda, ortopedia e riparazione. Da 80 anni l’ottagono giallo che identifica Vibram® in tutto il mondo è sinonimo di qualità, performance, sicurezza ed innovazione nell’industria calzaturiera. Con sede internazionale in Italia ad Albizzate (Varese), Vibram produce oltre 40 milioni di suole all’anno, dedica più di un milione di km ai test, è presente in 120 paesi ed ha sedi di produzione, ricerca e rappresentanza negli USA, in Cina, in Giappone, in Brasile e in Italia. www.vibram.com

Contatti per la stampa:

A.S.D. Maremontana

Elena Franchelli

Email: press@ballacoicinghiali.it

Cell. + 39 328 8871285

Vibram Ufficio Stampa – Green Media Lab

Via Savona, 97 – 20144 Milano

chiara.broggini@greenmedialab.com

giulia.bovi@greenmedialab.com

Tel. +39 02 91320415

http://www.greenmedialab.com

Vibram Maremontana 2018

pasqua6

 

Hai pensato già dove trascorrere le vacanze di Pasqua ? L’Hotel Claudia a Loano è una buona occasione per trascorrerle a contatto con la natura e respirando l’aria pura del mare. Con la nostra soluzione Pasqua in B&B approffitate del momento migliore per godere di un assaggio di estate.

La nuova abitudine ha trasformato Pasqua in un periodo di alta stagione in molte località, come è il caso di Loano, meta turistica e piccola località balnere situata nella Riviera di Ponente. Dove grazie anche al clima mite e ovviamente, tempo permettendo, c’è chi già ossa addirittura a fare i primi bagni in mare.

Decidere di partire all’ultimo minuto per Pasqua potrebbe essere un problema: il rischio è sempre quello di non trovare più alberghi disponibili per cui, se non avete ancora prenotato la Vostra camera in hotel per Pasqua affrettatVi, contattateci senza impegno.

Spendendo poco per il Vostro soggiorno potrete godere del mare, i primi raggi di sole dall’arrivo della primavera oppure conoscere gli antichi borghi della Riviera delle Palme vivendo a stretto contatto con la cultura locale.

Le vacanze pasquali sono da sempre una guista occasione per staccare la spina dalla routine quotidiana e come sappiamo non possono essere uno stress.

Contattateci, pensiamo a tutto noi !

 

Vi garantiamo una tariffa conveniente.

http://www.hotelclaudialoano.it
Tel. 019 668853    –     info@hotelclaudialoano.it

Vacanze di Pasqua 2018

Il mare a Loano, una splendida cornice da admirare sopratutto nei caldi colori dei mesi estivi ma non solo, visto che questa bellissima cittadina gode di una discreta affluenza anche nei restanti mesi dell’anno.

loano per la famiglia

Parrebbe riduttivo pensare a Loano come una località prettamente balneare. Di sicuro, chi sceglie questa cittadina come meta per le proprie vacanze, lo fa, in primis, per godere della sua lunga costa e del suo invidiabile mare, per il suo clima e per le sue bellezze paesaggistiche

La città di Loano, sviluppatassi maggiormente, intorno al borgo sulla costa, conserva le caratteristiche case allineate sul mare “ palazzata ” e il “ caruggio ”, ovvero il centro storico con i suoi vicoli che si intrecciano e si aprono su piccole piazze.
La cittadina, che possiede svariate e moderne strutture ricettive, offre ai turisti, oltre alla vasta spiaggia una passeggiata a mare con stupende palme caratteristiche della Riviera Ligure, estesi giardini e un attrezzato porto turistico;  punto di riferimento per gli appassionati di vela, motonautica e surf e una preziosa base di partenza per itinerari nautici affascinanti.

Dotata di notevoli impianti sportivi, come il Palazzetto dello Sport, piscina olimpionica all’aperto, palestre, campi da tennis, campi da calcio, campo da bocce, ecc. –  ha la possibilità di ospitare manifestazioni di rilievo nazionale ed internazionale. Inoltre, in ogni periodo dell’anno la città di Loano offre ai suoi ospiti, grazie al intervento diretto dell’ Amministrazione Comunale e all’indispensabile supporto delle associazioni e delle categorie economiche, un ricco calendario di iniziative culturali e di intrattenimento di rilevanza nazionale ed internazionale.
Sulla spiaggia che si affaccia sull’azzurro Mar Ligure, Loano esprime al meglio la sua vocazione turistica, un mondo operante in armonia con la natura vitale del mare. Un profondo legame quello con il mare, che affonda le radici in una tradizione marinara che lega la crescita della città all’attività dei cantieri navali, dei pescatori, dei marinai.
Loano salvaguarda l’ambiente marino con la barriera artificiale, importante opera a livello Europeo, che favorisce il ripopolamento della flora e della fauna marina.
Mare protetto ma anche spiagge più lunghe, grazie ad opere sommerse parallele alla costa che contengono i ripascimenti artificiali realizzati di recente e che contribuiscono ad ampliare il litorale.

Allora…,  perchè scegliere Loano ?

Giusto perchè, oltre ad offrire belleza naturale e delizie enogastronomiche tutte da scoprire, si conferma come un luogo di villeggiatura ideale sia per le vacanze estive ma altresì per i soggiorni invernali.

   Stanco della solita routine ?  Vieni all’Hotel Claudia a godere di la tua vacanza al mare !

Per info e prenotazione  clicca qui

Hotel Claudia Loano 

Via Genova, 44.  17025  Loano (SV)Tel. 019 668853  / info@hotelclaudialoano.it

Loano: metà turistica per le vacanze estive e non solo.

Organizza il tuo soggiorno a Pasqua nella Riviera delle Palme per goderti un assaggio di bella stagione in attesa della vera e propria vacanze al mare. Hotel Claudia a Loano  è il posto giusto dove trascorrere il weekend di Pasqua.

29 mar 2018 2 apr 2018  – minimo 2 adulti  –  min. 4 giorni

offerta

 

Scelta tra varie tipologie di stanze: Matrimoniale, Tripla o Familiare.
Prezzi a partire da € 35 a persona al giorno in Doppia Comfort in sola formula B&B.
Trattamento di pernottamento e prima colazione a buffet
I servizi a disposizione dei nostri Ospiti:
Camere
Pernottamento in camere ampie e con tutti i comfort necessari. Tutte con servizio igienico interno, sono altre sì dotate di: TV Led, Telefono, phone, set cortesia, Wi-Fi e la maggior parte con balconi si a vista mare che vista montagna.
Reception
La nostra reception, senza alcun costo, mette a disposizione dei propri ospiti tutte le informazioni turistiche riguardanti Loano e dintorni. Mappa della città. Gite ed escursioni fuori porta.. Servizi Fax e fotocopie gratuiti e altri servizi convenzionati ( Parrucchiere, Centro estetico, Taxi )
Wi-Fi Gratuito in tutta la struttura
Colazione a buffet
Abbondante colazione a buffet dolce e salato (croissant, caffè, cappuccino, pane, yogurt, cereali, frutta fresca, crackers, uova, biscotti fatti in casa e tanto altro), mentre su richiesta è possibile consumare la colazione in camera. In orari diversi potrete invece rilassarvi usufruendo dei servizi direttamente al nostro bar con caffetteria espressa, bevande varie, ecc. e negli orari pomeridiani aperitivi, spuntini e diversi cocktail a vostra scelta .
Kit bambino
I bambini sono i nostri ospiti più coccolati. Per noi, come per mamma e papà, il loro benessere e il loro divertimento sono fondamentali per una vacanza serena.
Parcheggio gratuito
Parcheggi disponibili fino ad esaurimento in tutta la zona.

Approffita dell’offerta  della nostra offerta di Pasqua e pasquetta e prenota subito!

Per saperne di più o ricevere un preventivo personalizzato gratuito, compila il form cliccando qui

Offerta di Pasqua al mare

Prenderà il via da Marina di Loano l’ottava edizione della Granfondo  Città di Loano, la gara ciclistica organizzata dal Gruppo Sportivo  LoaBikers con il patrocinio ed il contributo dell’assessorato a turismo,  cultura e sport del Comune di Loano. La partenza è prevista alle 10 di domenica 18 febbraio.

“La Granfondo Città di Loano è uno degli appuntamenti più attesi ed  apprezzati del calendario ciclistico ligure e non solo – spiegano il  sindaco Luigi Pignocca e l’assessore a turismo, cultura e sport Remo  Zaccaria – E’ il primo di una lunga serie di eventi sportivi di respiro  nazionale ed internazionale che, nel corso del 2018, vedranno  protagonista la nostra città. Una manifestazione che ha una valenza anche turistica: la Granfondo, infatti, porterà a Loano centinaia di atleti e squadre con i loro allenatori ed accompagnatori.

Tanti visitatori che soggiorneranno nei nostri alberghi e nelle nostre  strutture ricettive, apprezzando le bellezze e le unicità del nostro  territorio

Ciclismo. Granfondo domenica a Loano.

CarnevaLöa Febbraio 2018.

CarnevaLöa, in migliaia sul lungomare per la sfilata dei carri del Palio dei Comuni.

Il CarnevaLöa è organizzato da Vecchia Loano con il patrocinio ed il contributo dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune.

Il CarnevaLöa torna a far registrare il tutto esaurito. Questo pomeriggio migliaia di persone si sono radunate sul lungomare di Loano per seguire la seconda ed ultima sfilata dei carri allegorici della 27^ edizione del carnevale loanese.

Dopo il Palio dei Borghi della scorsa settimana, si è tenuto il Palio dei Comuni. A sfilare sul lungomare loanese e a contendersi la vittoria sono stati i carri allegorici realizzati dai maestri della cartapesta dei comuni rivieraschi e dell’entroterra che hanno aderito alla manifestazione: Viva la Foca (da Bardino Vecchio), Adriano Celentano (Borghetto Santo Spirito), I Pescatori di Varazze (Varazze), Pacman (Ceriale), Ecomondo (Ortovero).

A sfilare (fuori concorso) anche il vincitore del Palio dei Borghi, cioè “Il vascello fantasma” di piazza Rocca, e tutti gli altri carri che si sono sfidati domenica scorsa: Super Mario Bros (realizzato dai Matetti Burdelluzi), Wonder Woman (Borgo di Dentro), Antichi Romani (Meceti), Frozen (Maina de Loa), I Trolls (Prigliani). Ad aprire la festosa parata sul lungomare sono stati il carro della Torre dell’Orologio (a cura dell’associazione Vecchia Loano) con le maschere loanesi U Beciancìn, Puè Peppin e Capitan Fracassa, ed il carro delle scuole Rossello di Loano dedicato a tutti i bambini. La giuria ècomposta da esperti rappresentanti dei carnevali liguri.

Nello corso del pomeriggio anche un nuovo appuntamento con la “Sagra della Frittella” a cura della Confraternita dei Bianchi di Loano.

Guarda: fotogallery

Loano Outdoor è un progetto di promozione turistica che il Comune di Loano svilupperà nei prossimi due anni con l’obiettivo di attrarre migliaia di appassionati nei periodi di bassa stagione. Il progetto, che si richiama al riconoscimento ottenuto come “Città dello Sport 2009” da parte del Coni e dell’organizzazione Aces quale “European Town of Sport 2010” sarà presentato ufficialmente sabato 27 maggio nel corso di una giornata dedicata alla Festa dell’Outdoor, che vedrà protagoniste le associazioni locali impegnate in eventi legati alla pratica sportiva all’aria aperta.

Il progetto è incentrato su una serie di azioni, tra cui spiccano il monitoraggio dei sentieri (circa 100 km per un totale di 14 sentieri fitwalking e di 3 percorsi per MTB; la realizzazione di una App (Carto@web App) e relativo Geoportale web per la pubblicazione dei tracciati con possibilità di visualizzazione anche in modalità street view e con supporto guida.

La realizzazione del geoportale turistico “Loano Outdoor” che verrà integrato sull’attuale sito http://www.loanoperlosport.it con logo unico; la realizzazione di cartellonistica sui tracciati individuati e di altro materiale promozionale; la realizzazione di una cartellonistica al “punto 0” (individuato nell’Orto Maccagli) dove verrà installato un QR Code che permetterà di poter scaricare i percorsi; l’installazione su uno dei percorsi cittadini di attrezzature ginniche che permettano di effettuare attività di riscaldamento/allenamento.

Loano Outdoor offre 100 chilometri di sentieri per trekking e bikers.

A Loano il carnevale più grande della Liguria.

Ventisettesima edizione del CarnevaLöa, la grande manifestazione organizzata dall’associazione Vecchia Loano con il contributo dell’assessorato al turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

L’apertura si terrà domenica 28 gennaio alle 14.30 in piazza Italia con la consueta cerimonia della “consegna delle chiavi” da parte del sindaco di Loano, Luigi Pignocca, al Beciancin (maschera ufficiale del Carnevaloa) e alle altre due maschere Capitan Fracassa (maschera ligure della Commedia dell’Arte) e a Pue Pepin (il Re del Carnevale).

Savona –

Alla cerimonia partecipano numerose maschere ospiti provenienti, oltre che dalla Liguria, anche da Piemonte, Lombardia ed Emilia.

Grazie alla collaborazione con il Centro di Parma, per la prima volta quest’anno saranno presenti a Loano numerose nuove maschere liguri, che verranno tenute a battesimo proprio in occasione della consegna delle chiavi.

Provenienti da Albenga ci saranno Re Carciofo, Principessa Zucchina Trombetta, Baronetto Asparago Violetto, Sir Cuore di Bue; da Arenzano arriverà Ressagin (una nuova maschera tuttora in allestimento); da Arnasco ci saranno U Liviu e la Tina; da Cairo Montenotte Nuvarin der Caste’ e la Castellana; da Celle Re Baxeico’ e la Principessa Trenetta; da Chiavari Rebello e Rebellunna; da Genova Capitan Spaventa; da Savona Legino ci saranno U Menegu du Gumbu, Manin da Detta e Bugaxxe di Troggi; per Loano Beciancin, Pue’Pepin, Capitan Fracassa, Principessa Doria del Castello; da Noli U Baciccia; da Pieve di Teco Baci’ L’ Inciastru; da Savona Cicciolin e Re Chinotto; da Varazze Muminin a Pescea, Meneghin U Treggia, U Scavena; da Ventimiglia Il Corsaro Nero e Segu’ U Pescavu’; da Zuccarello la Principessa de Lamballe (della Corte della Regina Antoinette). Insieme al loro, altre 30 delegazioni di maschere provenienti dal Piemonte e da molte altre regioni d’Italia.

La consegna delle chiavi da parte del sindaco darà ufficialmente il via alla 27esima edizione del CarnevaLöa. Due assaggi della festa si avranno sabato 3 febbraio e sabato 10 febbraio con i due appuntamenti del Carnevale dei Bambini che si terranno rispettivamente in piazza Rocca ed in piazza Massena. I due divertenti pomeriggi in maschera dedicati ai più piccini inizieranno alle 15 con giochi, balli, animazione e, in chiusura, una dolce merenda per tutti. E sabato 10 febbraio i bambini potranno cimentarsi nel gioco della pentolaccia. Saranno presenti alla festa “U Beciancìn”, Re del Carnevale e la maschera ufficiale del Carnevalöa, e “U Puè Peppin” la maschera tradizionale del carnevale a Loano.

Domenica 4 febbraio si terrà la l’attesissima sfilata dei carri allegorici sul lungomare. I carri, realizzati dagli artigiani del carnevale e ispirati ai cartoons, ai fatti di attualità e alla satira, partiranno alle 15 da Campo Cadorna, percorreranno corso Roma e raggiungeranno piazzale Mazzini, dove faranno inversione per tornare al punto di partenza. Nel corso della sfilata si svolgerà il Palio dei Borghi, competizione carnevalesca che vedrà coinvolti i carri in rappresentanza dei borghi di Loano e la “Sagra della Frittella” a cura della Confraternita dei Bianchi di Loano. Quest’anno a contendersi il Palio dei Borghi saranno sei carri: Super Mario Bros (realizzato dai Matetti Burdelluzi e vincitore lo scorso anno), Wonder Woman (Borgo di dentro), Il vascello Fantasma (piazza Rocca), Antichi Romani (Meceti), Frozen (Maina de Loa), I Trolls (Prigliani). Sfileranno inoltre il carro della Torre dell’Orologio con le maschere loanesi (a cura dell’associazione Vecchia Loano) ed il carro delle scuole Rossello di Loano dedicato a tutti i bambini. La sfilata si potrà seguire in diretta su Facebook (@carnevaloa).

La kermesse carnevalesca si concluderà domenica 11 febbraio con il Palio dei Comuni, al quale prenderanno i carri dei Comuni rivieraschi e dell’entroterra che hanno aderito alla manifestazione: Viva la Foca (da Bardino Vecchio), Adriano Celentano (Borghetto Santo Spirito), I Pescatori di Varazze (Varazze), Pacman (Ceriale), Ecomondo (Ortovero) e il vincitore del Palio dei Borghi di Loano (fuori concorso). La sfilata prenderà il via alle 15. Nello stesso pomeriggio si terrà anche la “Sagra della Frittella” a cura della Confraternita dei Bianchi di Loano.

Il carnevale di Loano ha più di 100 anni di storia e nel corso del tempo diverse associazioni si sono avvicendate portando avanti questa tradizione: “l’Unione sportiva loanese”, il “Cerchio Rosso”, la “Fetaia”, la “Stella Alpina”, il gruppo “Oriental Bluman Carovan”, l’Associazione “Puè Pepin” , l’”Azienda Autonoma di Turismo e Soggiorno” e dal 1992 tocca all’Associazione “Vecchia Loano” con il sostegno dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Nel corso degli ultimi 25 anni il carnevale di Loano è arrivato ad essere riconosciuto dalla Regione come il “più grande carnevale della Liguria” come numero di carri, e da qualche anno annovera una maschera della commedia dell’arte italiana, Capitan Fracassa che insieme a Puè Pepin, Re del Carnevale loanese fin dal 1950 e U Beciancin, personaggio goliardico dei primi del ‘900, maschera ufficiale, costituiscono un trio carnascialesco conosciuto ormai in tutta Italia.

@hotelclaudialoano