Parco Acquatico ” Le Caravelle ” di Ceriale

È Cristoforo Colombo, con il suo cannocchiale rivolto verso nuove terre da scoprire, ad accogliere gli ospiti  del Parco Acquatico “Le Caravelle” di Ceriale con i suoi 80.000 mq di divertimento.
Cosa serve per passare una bella giornata a “Le Caravelle”? Una sola cosa: il costume da bagno. Al resto ci pensa il Parco.
Gli ospiti de “Le Caravelle” possono dedicarsi alla tintarella su sdraio e lettini, gustare spuntini, panini e golosità proposte da numerosi chioschi del Parco, dal self service, accomodarsi nelle aree pic-nic immerse nel verde, affidare i bambini ad un competente staff che presso il baby club offre loro la propria compagnia.

Tutte le info a :

info@lecaravelle.com
www.lecaravelle.com

acquista_03

 

PARCO ACQUATICO LE CARAVELLE DI CERIALE ( SV)

Via S. Eugenio, 51, 17023 Ceriale SV.          Telefono: 0182 931755

Caravelle.jpg

PREZZI D’INGRESSO

Intero € 24,00
Ridotto € 19,50

ORARIO D’APERTURA

Dall’11 Giugno all’11 Settembre 2016, aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 18.30.

COME ARRIVARE:

IN TRENO:

Stazione ferroviaria di Albenga (SV) con Bus (navetta) da e per il parco dalle ore 9:15 ogni 45 minuti

IN AUTO:

Autostrada dei Fiori “A10”: Da Ventimiglia, uscita Albenga

Da Genova/Milano/Torino, uscita Borghetto Santo Spirito

Prosegui fino a Ceriale seguendo le indicazioni Parco Acquatico Le Caravelle.

BUS: VEDI ORARI BUS

Dalla stazione ferroviaria di Albenga e dalla fermata “San Rocco” sulla via Aurelia a Ceriale con bus navetta da e per il Parco.

.

Pubblicità

Il mare fa bene al cervello e rende felici.

Se siete malati di viaggi (una malattia che si chiama ‘wanferlust‘) questa notizia è per voi. Stare vicino all’acqua stimola il cervello. E’ quanto risulta da uno studio condotto in dieci anni di ricerca scientifica che dimostra come questo elemento rilasci sostanze chimiche collegate alla felicità, come la dopamina, la serotonina e l’ossitocina.

Lo studio dimostra come l’acqua – e quindi, mare, lago o fiume – porti al cervello cinque benefici fondamentali per la felicità:

mare blu

1. Il colore blu da’ sollievo
A quanto pare il colore blu è anche il colore preferito del mondo. L’autore cita un progetto di ricerca del 2003, in cui è stato chiesto a 232 persone in tutto il mondo di indicare il proprio colore preferito. Ancora una volta è risultato essere il blu.

mare-fa-bene-4.jpg

2. Stare lungo la costa rende più rilassati
Secondo uno studio citato nel libro, per calmarci a livello di subconscio, basta anche solo osservare un paesaggio marittimo: guardare immagini della natura, infatti, fa attivare le parti del nostro cervello associate “a un atteggiamento positivo, alla stabilità emotiva e al recupero di ricordi felici”.

mare-e-iodio.jpg

3. L’acqua ringiovanisce le menti stanche
In uno studio del 1995 pubblicato su Environmental Psychology sono stati analizzati il rendimento e la concentrazione di due gruppi di studenti: uno a cui erano state assegnate stanze con vista più paesaggistica (alberi, laghi, prati) e un altro a cui erano state date stanze su vedute più urbane. Il primo gruppo non solo dava risultati più brillanti, ma dimostrava anche una maggiore capacità di attenzione.

goodsea04.jpg

4. Guardare le fotografie fa bene, ma l’acqua nella vita reale fa meglio
Secondo le risposte inviate durante uno studio con l’applicazione Mappiness (più di un milione), non solo le persone sono più serene quando stanno all’aria aperta, ma sono più felici del 5,2% quando si trovavano vicino a un corso d’acqua.

mare 1.jpg

5. L’acqua ci riporta al nostro stato naturale
Siamo connessi all’acqua fin dal principio della nostra vita. Il corpo è mediamente composto per il 75% da acqua e il mantenimento della quantità adeguata di idratazione è basilare per il corretto funzionamento dei nostri organi.

Liguria, un mare di fascino e di belleza.

La Liguria, famosa in tutto il mondo per il suo clima ed i suoi splendidi paesaggi, era una delle mete turistiche preferite per la ricchezza e varietà dei suoi scorci paesaggistici, i suoi piccoli borghi, i suoi angoli romantici e pittoreschi, la sua natura incontaminata racchiusa tra cielo e mare.

E’ una regione dalle molteplici sfaccettature, diverse ma indissolubilmente unite fra loro per offrire un ricco panorama di opportunità a chi sceglie questa terra per trascorrere le sue vacanze.Natura, mare, montagna, cultura ma anche divertimento e vita mondana: non c’è che l’imbarazzo della scelta.

La grande risorsa della Liguria è il mare, con le sue coste rocciose interrotte da piccole insenature dove trovano riparo graziose piccole spiagge di sabbia finissima.

Da tempo la Regione Liguria persegue la salvaguardia delle bellezze naturali e delle tradizioni liguri con una accorta valorizzazione del territorio e un’adeguata protezione dell’ambiente. Luoghi che trasudano storia, cultura e tradizioni, testimonianza del passaggio degli antichi popoli provenienti dal mare.

Attraversare la Liguria è un continuo viaggio alla scoperta di angoli nascosti in una natura profumata di sale e di sole, cultura e sapori.

Vivi la tua vacanza al mare !

http://www.hotelclaudialoano.it

 

 

 

8 Marzo 2015. Il tempo ci ha regalato un weekend soleggiato e primaverile a Loano.

image

Condizioni meteo in netto miglioramento su tutta la Regione Liguria; nelle prossime ore infatti, le temperature risaliranno ulteriormente attestandosi al di sopra delle medie stagionali.

Si apre così il weekend con caratteristiche prettamente primaverili; cielo sereno, terso e visibilità eccellente.
Un weekend perfetto per le escursioni alta quota o per una giornata da trascorrersi sulla spiaggia. Un clima perfetto anche per le escursioni oppure una tranquilla passeggiata sul lungomare di Loano.

I termometri saliranno infatti di diversi gradi, raggiungendo e superando anche i 18°C tra Imperiese e Savonese. Farà fresco solamente la notte, soprattutto nelle zone interne ed in Valbormida, dove si accentuerà il fenomeno dell’inversione termica.

Il weekend del 7-8 Marzo 2015 sarà solamente l’apripista di un periodo tipicamente primaverile e soleggiato, senza la minaccia di nuove perturbazioni in arrivo. Diamo il benvenuto alla primavera!