CarnevaLöa Febbraio 2018.

CarnevaLöa, in migliaia sul lungomare per la sfilata dei carri del Palio dei Comuni.

Il CarnevaLöa è organizzato da Vecchia Loano con il patrocinio ed il contributo dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune.

Il CarnevaLöa torna a far registrare il tutto esaurito. Questo pomeriggio migliaia di persone si sono radunate sul lungomare di Loano per seguire la seconda ed ultima sfilata dei carri allegorici della 27^ edizione del carnevale loanese.

Dopo il Palio dei Borghi della scorsa settimana, si è tenuto il Palio dei Comuni. A sfilare sul lungomare loanese e a contendersi la vittoria sono stati i carri allegorici realizzati dai maestri della cartapesta dei comuni rivieraschi e dell’entroterra che hanno aderito alla manifestazione: Viva la Foca (da Bardino Vecchio), Adriano Celentano (Borghetto Santo Spirito), I Pescatori di Varazze (Varazze), Pacman (Ceriale), Ecomondo (Ortovero).

A sfilare (fuori concorso) anche il vincitore del Palio dei Borghi, cioè “Il vascello fantasma” di piazza Rocca, e tutti gli altri carri che si sono sfidati domenica scorsa: Super Mario Bros (realizzato dai Matetti Burdelluzi), Wonder Woman (Borgo di Dentro), Antichi Romani (Meceti), Frozen (Maina de Loa), I Trolls (Prigliani). Ad aprire la festosa parata sul lungomare sono stati il carro della Torre dell’Orologio (a cura dell’associazione Vecchia Loano) con le maschere loanesi U Beciancìn, Puè Peppin e Capitan Fracassa, ed il carro delle scuole Rossello di Loano dedicato a tutti i bambini. La giuria ècomposta da esperti rappresentanti dei carnevali liguri.

Nello corso del pomeriggio anche un nuovo appuntamento con la “Sagra della Frittella” a cura della Confraternita dei Bianchi di Loano.

Guarda: fotogallery

Pubblicità

CarnevaLöa 2017. Arriva il Carnevale !

Tutto è pronto a Loano, per la prima delle due uscite dei carri allegorici della 26^ edizione del CarnevaLöa, organizzato dall’Associazione Vecchia Loano con il contributo dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano.

loano%20carnevaloa%202

A riscaldare l’atmosfera il giorno prima della sfilata (sabato 26 febbraio) sarà il secondo appuntamento del Carnevale dei Bambini, che si svolgerà in Piazza Massena.

Il divertente pomeriggio in piazza fra mille coriandoli prenderà il via alle ore 15.00 con la sfilata dei bambini in maschera, che saranno poi coinvolti in giochi e balli.

Saranno presenti alla festa “U Beciancìn”, Re del Carnevale e la maschera ufficiale del Carnevalöa, e “U Puè Peppin” la maschera tradizionale del carnevale a Loano.

Il pomeriggio si chiuderà con la tradizionale pentolaccia e con una dolce merenda per tutti i partecipati.

Domenica 26 febbraio i 13 carri realizzati dagli artigiani del carnevale sfileranno nella splendida cornice del lungomare di Loano. Partiranno alle 15.00 da piazza Cadorna e raggiungeranno piazzale Mazzini dove faranno inversione per tornare al punto di partenza. Nel corso della sfilata si svolgerà il Palio dei Borghi, competizione carnevalesca che vedrà coinvolti i carri in rappresentanza dei borghi di Loano. La sfilata si potrà seguire in diretta su facebook (@carnevaloa).

loano%20carnevaloa%201

Ad aprire la parata saranno le due maschere loanesi: quella ufficiale del Carnevalöa “U’ Beciancin e quella tradizionale “U Puè Peppin” che siederanno sul carro dell’Orologio di Loano. Insieme a loro ci sarà Re Chinotto di Savona.

Subito dopo, il carro musicale “Tutti cantano Sanremo” arricchirà la sfilata con le sonorità e le voci degli interpreti Ray, Sante e Tony e poi il carro Masha e l’Orso animerà la parata con i variopinti colori delle maschere dei bambini della scuola Istituto Rossello di Loano.
A contendersi il Palio dei Borghi saranno sei carri loanesi: Alla ricerca di Dory (I Prigliani),
Tex Willer (Maina de Löa), Oceania (I Meceti), Avatar (Borgo di Dentro), L’Osteria dei Burdelluzi (I mazzocchi – I matetti burdelluzi), Il mangiafuoco (Piazza Rocca).
La giuria sarà composta da esperti rappresentanti dei carnevali liguri. Il carro vincitore rappresenterà la città di Loano nel Palio dei Comuni in programma il 5 marzo.

Alla sfilata parteciperanno in anteprima anche i carri che gareggeranno per il Palio dei Comuni: A Lanterna de Zena (Varazze G.A.V.), Tommy la stella dei Giants (Finale Ligure), Hazzard il ritorno (Borghetto S.S.), La strega di Biancaneve (Bardino Vecchio).

Infine, il corteo di carri e maschere sarà accompagnato dalla Banda “Cau de Noi”, che animerà la festa al ritmo delle più popolari note musicali.

Speaker ufficiale sarà Gianni Rossi (turista protagonista) che annuncerà il passaggio dei carri dal palco davanti al bar Vittorino. Sullo stesso palco avverranno le premiazioni al termine del secondo giro.

Il 5 marzo la kermesse di carnevale si chiuderà con il Palio dei Comuni, che metterà a confronto i carri dei Comuni rivieraschi e dell’entroterra che hanno aderit

Loano non solo mare. Cosa fare a Loano, eventi e locali.

sport a loano

Loano, nella Rivera ligure di ponente, è rinomata per il suo clima mite tutto l’anno e per le sue tante attrattive turistiche: il porto turistico, la splendida passeggiata a mare ricca di giardini e di palme, le tante spiagge e il caratteristico centro storico animato di negozi, ristoranti e locali.

Loano è il luogo ideale per godere dei benefici del mare tutto l’anno e, grazie ai suoi numerosi servizi, è una località turistica particolarmente adatta per le famiglie con bambini. Più di un chilometro di spiaggia e di mare limpido (Loano è dal 2010 è Bandiera Blu) sono a vostra disposizione per rilassarvi o fare sport, sia se desiderate la comodità e i servizi proposti degli stabilimenti balneari sia se preferite la spiaggia pubblica. A Loano, come nel più caratteristico paesaggio ligure, la piana costiera lascia il posto al tipico paesaggio a terrazza collinare, ciò consente di alternare giornate di mare a tranquille passeggiate nell’entroterra.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I caratteristici “caruggi” (le strette viuzze liguri) e la passeggiata a mare, sono  popolati da una grande varietà di locali: ristoranti, bar, gelaterie e negozi in grado di soddisfare ogni voglia di divertimento e di shopping. Inoltre, nelle sere d’estate e in molti periodi dell’anno, il centro storico si anima di feste, di musica e di colorati mercatini dove gli artigiani espongono i loro prodotti migliori.
LOANO PER LO SPORT

Loano offre più di un’occasione per vivere una vacanza attiva dedicata al movimento e all’attività fisica. Gli impianti sportivi e il territorio consentono un soggiorno sportivo sia con proposte di attività individuale sia con servizi per “camp” e stage di società sportive.

Un palazzetto dello sport con campo per basket e per pallavolo, la piscina coperta, la piscina olimpionica all’aperto, i campi da tennis, i campi da calcio, il bocciodromo, il nuovo impianto polivalente in costruzione sono i numeri della città sportiva che nel 2009 è stata riconosciuta dal CONI “Città dello Sport” e nel 2010 “Comune Europeo dello Sport”

 

Numerose le attività sportive sulla sabbia e sul mare: beach volley, vela, surf. Per chi ama le escursioni nella natura Loano regala itinerari ciclistici e passeggiate a piedi alla scoperta dell’entroterra.

A pochi chilometri da Loano, nell’entroterra, è possibile trovare esclusivi campi da golf, centri ippici e maneggi. Vi sono, inoltre, molti itinerari escursionistici segnalati che consentono, in ogni stagione, di passeggiare immersi nel verde godendo di magnifici panorami.

CULTURA, EVENTI, FOLCLORE

 

La Città di Loano organizza tutto l’anno numerosi eventi culturali e d’intrattenimento per la cittadinanza e i suoi ospiti. Un’offerta varia  e adatta ad ogni tipo di pubblico: dal CARNEVALÖA, il carnevale più grande e colorato delle Liguria (edizione invernale ed estiva), alle rassegne teatrali e musicali con protagonisti prestigiosi, da LOANO CABARET (in collaborazione con Zelig Milano) alle importanti mostre d’arte di Palazzo Doria.
Nelle sere d’estate il centro storico si anima di colorati mercatini artigianali, inoltre la Festa patronale di  S.Giovanni Battista il 24 giugno, la Festa della Madonna del 2 luglio e la Festa dei Lumini, sono eventi folcloristici di notevole bellezza frutto di una lunga tradizione storico-culturale, molto amati dalla popolazione e apprezzati dai numerosi visitatori.
Per maggiori informazioni sugli eventi e le manifestazioni visitate il portale turistico del Comune di Loano:  Visit Loano

Dolci voglie e leccornie di Carnevale.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Se penso al Carnevale mi viene in mente lo zucchero a velo che si fa appiccicoso sulle mani, quello delle frappe, delle chiacchiere, delle castagnole, immancabili in qualsiasi festa in maschera, che ci siano grandi o piccini. Durante il Carnevale si celebrano non soltanto maschere e giochi, ma anche i dolci tipici. L’Italia è ricchissima di leccornie legate a questo momento dell’anno.Non c’è festa, durante l’anno, che sbandiera una tradizione di leccornie così vasta e c’è – come sempre – una ragione storica. Il Carnevale segna infatti l’inizio della Quaresima, un periodo che nella tradizione cristiana cattolica è legato all’austerità a tavola: niente carne per almeno 40 giorni e pasti poveri e parchi, senza latte, uova né formaggio.In Liguria tra i dolci di Carnevale più famosi ci sono certamente le bugie, ovvero la risposta ligure alle chiacchiere, e le castagnole, tipiche soprattutto della zona di Ventimiglia.  Vengono preparate per tutto il periodo del carnevale fino a Martedì Grasso, per poi lasciare il posto ai dolci tipici della #Pasqua.

CarnevaLöa is back !!!

Loano, Sabato 25 Luglio. CarnevaLöa Estate con il ritorno dei carri allegorici e la sfilata serale su corso Roma.

Il Carnevale di Loano (SV), uno dei più antichi della Liguria è ritornato.

11800510_963181547057897_6127441169697858950_n

11742784_963181597057892_3608252586893367690_n